Escursioni

Un sentiero molto apprezzato dagli specialisti e riportato dalle carte del Touring Club Italiano è quello che collega, attraverso una callaia di 6 km, Pietrapertosa (mt. 1100) a Castelmezzano (m.750) per dirupi e torrenti, scendendo e risalendo la profonda gola che divide i due paesi.  
Per chi ama la natura, sono consigliate le passeggiate negli innumerevoli sentieri del bosco di Montepiano (distante 10 km.), tra le aree dei pic-nic, i vecchi ovili e i caratteristici ristoranti sotto gli alberi. I sentieri percorribili sono numerosi e molti sono anche pianeggianti. 
Per chi è appassionato di archeologia vi è il percorso di trekking archeologico sul vicino monte Croccia (nel comune di Accettura).
E’ possibile percorrere, gli itinerari naturalistici del Parco Naturale di Gallipoli-Cognato, (di cui lo stesso Comune di Pietrapertosa è parte). Il Parco, è segnalato dalle più autorevoli riviste di "birdwatching”, ed è dotato di un centro  visite (ricavato in un vecchio monastero basiliano del X secolo) con  l’orto botanico, con una sezione delle erbe officinali ed una sezione che ospita l'ecomuseo.  L’ecosistema dalle notevoli risorse ospita animali di ogni specie: cinghiali, lupi, cervi, volpi, scoiattoli, donnole, faine e, nei corsi d'acqua, le lontre. Col binocolo è possibile osservare anche il volo dei grandi rapaci.